Infissi in PVC e riciclo europeo



Il riciclo intelligente e in evoluzione

Il tema riguardante il riciclo e il risparmio conseguente sta cosi tanto interessando sia gli addetti ai lavori che la clientela sempre più numerosa; che è stato redatto e diffuso un documento  inerente dal Gruppo Serramenti e Avvolgibili di PVC Forum Italia che spiega l’evoluzione di questo settore e dei risultati che sta ottenendo a livello europeo con un focus speciale ovviamente sull’Italia. Uno dei dati più interessanti è che di 568 mila tonnellate di pvc riciclato a livello europeo il 45% proviene dalle finestre in pvc. Per maggiori informazioni, preventivi e altri dettagli e suggerimenti consultare se interessati a infissi pvc Roma  le pagine web dedicate.

Il documento del Gruppo Serramenti e Avvolgibili di PVC Forum Italia

Il riciclo del serramento in PVC viene adottato con modalità differenti in funzione della fase del ciclo di vita considerato. Innanzitutto gli sfridi di produzione vengono riutilizzati direttamente nel processo produttivo dell’estrusione del profilo e durante l’assemblaggio di questi ultimi, dal taglio alla saldatura, si ottengono scarti che vengono tutti raccolti e riutilizzati. Nello stesso circuito entrato anche gli scarti generati nel momento della posa in opera derivanti dall’adattamento dei profili complementari. I serramenti giunti a fine vita possono essere raccolti, disassemblati nei diversi materiali di cui sono composti (PVC, vetro, rinforzi metallici , ferramenta) e avviati ai rispettivi circuiti di riciclo. Per il telaio, il processo prevede la raccolta, selezione e pulizia del PVC rigido, la triturazione e successiva macinazione, polverizzazione e setacciatura. La polvere ottenuta viene miscelata con resina vergine e additivi e trasformata nuovamente in compound pronto per essere estruso generalmente in nuovi profili. Nel 2016 il riciclo di PVC in Europa, nell’ambito dell’Impegno Volontario VinylPlus, ha raggiunto complessivamente per le varie applicazioni le 568.696 tonnellate, con un aumento significativo dei volumi in Austria, Germania, Italia, Polonia, Olanda e UK. Al suo interno il principale contributo è arrivato da Recovinyl, organizzazione costituita nel 2003 volta a facilitare raccolta e riciclo dei rifiuti di PVC. Le principali attività di EPPA (Associazione Europea dei Produttori di Profili Finestra in PVC e Prodotti Correlati) hanno incluso il lancio del “Hybrid Project”, finalizzato allo sviluppo e al monitoraggio delle migliori tecnologie di riciclo disponibili per profili finestra in PVC realizzati con materiali compositi quali PVC-Alluminio o PVC-legno; allo sviluppo di uno standard volontario per la gestione del riciclo di profili finestra in PVC; e alla valutazione delle condizioni di lavoro in presenza di PVC riciclato.In Italia nel 2016 è iniziato un progetto triennale denominato WREP (Waste Recycling Project), congiunto tra PVC FORUM e Vinylplus, con l’ obiettivo di definire le quantità di PVC disponibili per riciclo nel nostro Paese, valutare i quantitativi al momento riciclati e definire uno schema pilota di collettamento per migliorare la raccolta e il riciclo di rifiuti in PVC. Il progetto WREP 2016, che ha coinvolto DAE srl (l’agente italiano di Recovynil) e Plastic Consult, si è concentrato sulla stima e sulle quantità di rifiuti disponibili ed ha evidenziato che meno della metà del PVC potenzialmente disponibile per il riciclo viene attualmente riciclato. Ciò dipende soprattutto dal fatto che i punti di raccolta sono sparsi nel territorio e la maggior parte dei riciclatori sono micro e piccole imprese che risentono maggiormente del complesso quadro normativo. Si sono tenuti diversi incontri con le autorità competenti e sono in corso analisi per avviare un progetto pilota volto a raccogliere e selezionare prodotti di PVC a fine vita nell’area di Venezia.

PVC Forum Italia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *