Inter e Milan: l’ultima di campionato e l’Europa



Prosegue l’avventura delle milanesi in Europa e questa volta al Meazza di San Siro sarà di scena L’Europa League con il match di giovedì del Milan alle 18:55 contro l’Olympiakos. L’Inter, invece, questa sera sarà in Olanda al cospetto del PSV Eindhoven allo stadio Philps, per la Champions disponibile su www.lsbetbonus.com. Le due squadre, seppur su diversi livelli, stanno vivendo un buon momento, l’Inter in conferma di risultati e gioco e il Milan con il ritrovato Suso e con la ritrovata vittoria convincente nel posticipo dell’ultima giornata di serie A in cui ha battuto il Sassuolo per 4 reti a 1. Ma vediamo insieme i prossimi match, la forma e come sono le squadre milanesi in attesa del derby del prossimo 21 ottobre alle 20:30

Inter, giornate positive e tutti a disposizione

Trasferta in Olanda per l’Inter, che  mercoledì alle 21:00, sfiderà il Psv Eindhoven per provare a prendere la testa alla classifica, approfittando anche dell’altro match tra Tottenham e Barcellona, altra gara del girone. Spalletti dopo il turnover applicato nella sfida con il Cagliari avrà a disposizione la migliore Inter della stagione nella speranza che questo dato possa trasformarsi in un risultato favorevole per i nerazzurri. Risultati, questi favorevoli per i nerazzurri che arrivano al match con 3 vittorie consecutive, dopo la vittoria con il Tottenham, in campionato contro il Cagliari, la Fiorentina e nella trasferta di Genoa con l1 a 0 sulla Sampdoria. Questa la formazione probabile sulle dichiarazioni di mister Spalletti: “Muscolarmente stiamo bene, possiamo osare stiamo facendo miglioramenti rimanendo così, quindi si va avanti sulla strada del 4-2-3-1. Mi aspetto che si facciano trovare pronti da un punto di vista mentale e di lettura dell’impatto della partita” – ha continuato – fornendo poche indicazioni sugli uomini che molto probabilmente sarà: Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, De Vrij, Asamoah, Brozovic, Vecino, Politano, Nainggolan, Perisic, Icardi.

Milan, goleada al Sassuolo prima dell’Olympiakos

Nel posticipo domenicale delle 20:30 a Sassuolo poker del Milan che si impone per 4 reti a 1 sui neroverdi: prima Kessiè, poi Suso, Castillejo e ancora Suso mettono a segno il poker rossonero contro la segnatura di Duricic per il Sassuolo. Segnali importanti per Gattuso e per la società dopo il trittico deludente di pareggi con Empoli, Atalanta e Cagliari che non lasciavano altro che delusione anche per questa stagione. Le cose, invece, sembra inizino a girare bene sia con il gioco che con il risultato, in attesa del rientro di Higuain. Il prossimo impegno non dovrebbe rivelare grosse soprese per i rossoneri, non una passeggiata ma sicuamente ci si aspetta una vittoria anche con l’Olympiakos. Questa la formazione del Milan: Reina; Abate, Zapata, Romagnoli, Laxalt; Bakayoko, Biglia, Bonaventura; Castillejo, Cutrone, Calhanoglu.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *