Come far aumentare l’autonomia della batteria iPhone rigenerato



L’iPhone rigenerato di qualità è un prodotto molto importante per ottenere un ottimo dispositivo ad un prezzo molto contenuto ma vediamo come fare aumentare l’autonomia della batteria

Un iPhone rigenerato o nuovo è dotato di specifiche tecniche di alto livello in grado di eseguire praticamente tutte le operazioni di cui un utente necessita. Non vi sono confini alle possibilità offerte da un dispositivo mobile di Apple, soprattutto se è di ultima generazione, perché l’accoppiata tra processore e RAM portano ad un’elaborazione molto veloce permettendo al telefono di far girare praticamente qualsiasi gioco o applicazione anche in modalità multitasking. Ma il melafonino è dotato anche da due importanti fotocamere che permettono la realizzazione di scatti e video con una risoluzione molto elaborata che possono essere facilmente condivisi con tutti gli amici tramite una serie di interessanti connessioni come la WiFi e quella dati, 3G e 4G LTE. Il problema sta nella durata della batteria che tende, come per tutti gli smartphone, a consumarsi molto presto perché essa di solito è sotto dimensionata. La cosa molto interessante è rappresentata dal fatto che è possibile estendere la durata della batteria mediante alcuni accorgimenti, dubbi e mediante applicazioni create ad hoc.

Iphone nuovo o iPhone rigenerato?

I melafonini sono dispositivi mobili di grande qualità con delle ottime specifiche tecniche in grado di rendere la propria esperienza utente molto appagante ma se non c’è nulla da ridire sulle specifiche tecniche non si può dire lo stesso per il prezzo perché a volte potrebbero essere un po’ troppo elevati ma c’è una soluzione perché se si decide di acquistare un smartphone di Apple si può optare per un iPhone rigenerato. Non è consigliabile scegliere un melafonino rigenerato ma è importante andare a rivolgersi ad un negozio serio, come secondlifephone, che si pone come obiettivo la risoluzione di tutti i possibili problemi che un telefono di seconda mano possa riportare rendendolo come uscito dalla fabbrica. Quando si cerca un dispositivo rigenerato è necessario controllare lo stato di usura: A, B e C perché questo fattore porta a determinare la condizione in cui si trova il dispositivo e di conseguenza anche il suo prezzo. Da ciò ne consegue che, per esempio, la condizione ed il costo iPhone SE rigenerato sia differente se è di grado A o di grado C perché nel primo caso il melafonino sarà come nuovo mentre nell’altro le condizioni estetiche non sono ottimali, vedere su siti come secondlifephone per avere la conferma. Una via di mezzo è rappresentata dal grado B con delle doti estetiche abbastanza buone quindi con pochi segni di usura nel dispositivo.

Vediamo come allungare la durata della batteria mediante dispositivi esterni

Attualmente vi sono una serie di dispositivi in grado di estendere l’autonomia della batteria del proprio melafonino. Ve ne sono molti e devono essere scelti in base alla grandezza ma anche al prezzo perché è chiaro che anche il fattore economico va ad incidere sulle scelte. In qualsiasi momento è possibile attaccare al proprio iPhone tramite porta microUSB una batteria esterna in modo da poter avere una ricarica completa del proprio tempo. In base all’uso che si fa del proprio telefono è possibile scegliere una batteria esterna in grado di ricaricare più volte il dispositivo mobile. Se si fa un uso massiccio del proprio telefono e se si sta per molte ore lontano da una presa del telefono è importante sceglierne una da minimo 10000 mAh in modo da poter avere varie ore di autonomia.

Aumentare l’autonomia del proprio dispositivo senza acquistare degli accessori esterni

Oltre alle batterie esterne è possibile adoperare le seguenti operazioni:

  • impedire l’aggiornamento automatico delle applicazioni;
  • bloccare su Safari i contenuti pubblicitari ed i cookie;
  • disattivare il sensore per la luce dell’ambiente circostante;
  • disattivare l’effetto parallasse delle immagini delle icone;

  • disattivare le connessioni WiFi quando non se ne hanno alla portata del dispositivo mobile;

  • disattivare le funzionalità Personal Hotspot;

  • disattivare la geo localizzazione e le varie impostazioni;
  • disattivare gli sfondi automatici;
  • come per la connessione WiFi anche quella Bluetooth consuma molta energia per questo motivo è sempre bene non abusarne con il consumo quando si è fuori casa;
  • evitare di caricare le proprie fotografie su iCloud farà sicuramente aumentare la durata della batteria perché saranno adoperate meno risorse dal sistema;
  • spegnere la funzionalità per il controllo del fitness è un buon modo di risparmiare energia.

Queste sono le contromisure per risparmiare la batteria del proprio melafonino ma se è troppo tardi, poca energia rimanente nel dispositivo è possibile adoperare la modalità di risparmio energetico ma in questo caso molte delle funzionalità verranno spente andando ad adoperare unicamente le chiamate. Questo quindi è un ottimo modo per poter adoperare l’iPhone rigenerato o nuovo il più possibile. Sono molti i trucchi che vengono adoperati per questo compito ma qui sono stati aggiunti solo quelli più semplici da fare in modo da offrire un’informazione maggiore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *