Cosa vuol dire ‘follower’?



Il termine ‘follower’ deriva dal verbo inglese ‘to follow’, che in italiano vuol dire ‘seguire’. Dunque la prima traduzione letterale del termine ‘follower’ è ‘seguace’. Ma seguace di cosa?
Il follower è colui che, nel contesto di un determinato social network, decide di rimanere aggiornato sulle notizie e sulle pubblicazioni riferite ad un altro utente dello stesso social network. In pratica il follower entra nel profilo dell’utente in questione e clicca l’opzione che gli permette di seguire le notizie che lo riguardano. Così, a seconda delle impostazioni stabilite per quanto riguarda il social network, il follower potrà leggere in tempo reale gli aggiornamenti riguardanti l’utente di cui è ‘seguace’.
In linea di massima questo discorso è valido per tutti i social network. Tuttavia il termine ‘follower‘ indica prettamente gli utenti iscritti a due social, Istagram e Twitter.

Aumentare la propria popolarità tramite i follower

La maggior parte degli utenti che possiede un account Istagram o Twitter punta all’accrescimento della propria popolarità. Un profilo con tanti follower finisce per attirare l’attenzione generale grazie a determinati algoritmi di entrambi i social network, ma questo processo non è così automatico come può sembrare. Per ovvie ragioni il profilo Istagram o Twitter di una persona appartenente al mondo dello spettacolo, dello sport o della moda parte avvantaggiato rispetto a quello di altri utenti. Ciò non toglie che esistano comunque delle linee guida collaudate ed attendibili per aumentare i follower del proprio profilo con una notevole percentuale di riuscita.

Come aumentare i follower Istagram

Come accennato nel paragrafo precedente, se non si appartiene al mondo dei personaggi pubblici difficilmente il proprio profilo Istagram riuscirà ad aumentare in automatico il numero di follower. Occorreranno determinate accortezze e strategie da usare con una certa sistematicità.
Innanzitutto un utente Istagram non ha molte possibilità di acquisire nuovi follower se non pubblica un determinato numero di foto a cadenza giornaliera, se non settimanale. Ciò non vuol dire, però, che debbano essere delle foto ‘a casaccio’: dietro ad un singolo profilo Istagram ci dev’essere la scelta di uno stile assolutamente personale, un particolare ingrediente che renda tutte queste foto originali e possibilmente uniche nel proprio genere.
Esistono poi altre due accortezze. La prima è quella di scegliere un ‘hashtag’ adeguato per accompagnare le proprie foto. Esistono applicazioni o programmi per individuare gli hashtag più popolari, ovvero quelli più selezionati e cliccati dai vari utenti Istagram. Infine, l’azione che può costituire il vero salto di qualità per acquisire nuovi follower, ovvero condividere queste foto in altri social network come Facebook.

Come aumentare i follower Twitter

Così come per Istagram, una delle regole principali per aumentare i propri follower su Twitter è quella di personalizzare adeguatamente il proprio profilo. Per farlo è opportuno iniziare dall’inserire, nella propria biografia, tutte quelle notizie che possono rendere interessante la propria persona agli occhi degli altri utenti Twitter. Meglio ancora se si possiede un proprio blog o sito personale, altra cosa che può catturare la curiosità di potenziali follower.
Il passo successivo è quello di ponderare attentamente ogni singolo ‘tweet’. Mentre un divo dello spettacolo può tranquillamente limitarsi a pubblicare esternazioni banali sulle condizioni climatiche, gli altri utenti devono ‘twittare’ argomentazioni estremamente personali ma al tempo stesso coerenti e condivisibili su argomenti di stretta attualità. Questo perché i follower sono attirati da chi esprime la propria opinione facendo emergere una personalità ben marcata.
Altro punto in comune con Istagram è la sistematicità. Per accrescere il numero di follower del proprio profilo Twitter è fondamentale pubblicare ‘almeno’ un tweet ogni ora. Questo perché pubblicarne di meno vorrebbe dire farli disperdere nella massa oceanica dei tweet altrui, visto che ogni utente segue un numero molto numeroso di altri utenti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *