Atalanta, Inter, Milan: penultima possibilità in Champions, come si sono comportate?

Inter, Milan e Atalanta hanno giocato la penultima giornata della fase a gironi Champions League, in questo articolo vediamo come si sono comportate e i risultati che hanno raggiunto. Ci aiuteremo anche con un bookmaker per confrontare quote e antepost (sportaza.info). La prossima partita Champions per tutte e tre le squadre, quattro considerando la Juventus, si giocherà prima del 13 dicembre, data del sorteggio ottavi di finale, alcune squadre si sono già confermate. Gli ottavi di finale andata e ritorno si giocheranno a febbraio e marzo.

Atalanta

L’Atalanta martedì 23 novembre ha giocato ospite dello Young Boys, squadra svizzera, cittàdi Berna, Super League, nome della massima divisione del campionato svizzero, come la Serie A. La partita è finita con un pareggio, tre a tre, risultato che indica due squadre che si collocano come forza e capacità competitiva ad un livello medio forte.

L’Atalanta collocandosi al secondo anno tra i primi posti in classifica Serie A ed entrando in Champions rappresenta non solo un piccolo miracolo nel calcio ma rompe uno schema che porta a vedere sempre e solo pochissime squadre come Juventus, Milan, Inter, Lazio e Roma, il Napoli che ha vinto lo scudetto in passato sogna da sempre un ritorno allo scudetto e non è una novità da molto tempo prospettarla anche in una futura o prossima Champions League.

I giocatori che hanno segnato: per lo Young Boys sono Siebatcheu, Sierro, Hefti, al 39 e dopo 80 minuto. Per l’Atalanta Zapata, J.L Palomino e Luis Muriel all’88. Lintervento del colombiano ha salvato la Dea da un tre a due e tutto negli ultimi dieci minuti della partita dove l’avversario ha recuperato di tre goal su due. Prossimo avversario Villarreal in casa, mercoledì 8 dicembre. Quote 1×2: 1.84 / 3.80 / 3.80.

Milan

Il Milan riesce a vincere finalmente, nell’anno peggiore di Stefano Pioli, per quanto riguarda la Champions League, mercoledì 24 novembre è riuscita a strappare un goal in casa dell’Atletico Madrid. Anche qui, ci si è salvati dallo zero a zero negli ultimi minuti, goal all’87 di Junior Messias. Se non fosse stato così, sarebbe stato il secondo pareggio dopo quello contro il Porto ad un goal. Così ci si colloca al terzo posto, posizione che apre la strada per l’Europa League, fase a gironi, davanti però c’è ancora una partita e il prossimo avversario sarà il Liverpool, martedì 7 dicembre. Quote 1×2, il Milan è squadra di casa, 2.10 / 3.50 / 3.20.

L’Inter

Ecco la descrizione di alcuni minuti di Inter contro Shakhtar Donetsk, due a zero. Primo tentativo di Barella, con palla rggiunta grazie ad assist laterale. Seguono diversi tentativi di Dzeko e interventi sempre di Barella. La palla alla fine entra per assenza improvvisa degli avversari, momento magico. La seconda rete giungerà dopo diverse volte che la porta viene lasciata scoperta, la seconda rete arriverà con il tiro diretto a distanza da Dzeko e poi nuovo goal quasi a cucchiaio davanti a diversi giocatori. Ci saranno altre occasioni ma la finirà con due reti nero azzurre, nei primi dieci minuti del secondo tempo. Edin Dzeko, il cigno di Sarajevo, il gioco aereo è proprio una delle sue qualità preferite, non bisogna stupirsi che questo attaccante raggiunge la porta con davanti altri giocatori. Ha giocato fino al 2021 con la Roma, prima con Manchester City e Wolfsburg. Arriva quindi da Premier League e Bundesliga, non bisogna stupirsi se in champions porta risultati. Prossimo avversario dell’Inter che andrà in trasferta è il Real Madrid. Quote 1×2: 1.96/ 3.50 / 3.50.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.