Champions League, rivincita dell’Inter anche se non passa il turno. Dubbi tra i social e qualche problema sull’arbitraggio

La stagione di calcio 2021/2022 si può definire l’anno degli allenatori in Serie A, un numero alto di squadre hanno cambiato il mister e tra queste ci sono Inter e Juventus.

L’Inter è riuscita a mantenersi prima in classifica di campionato per diverse settimane e adesso è scesa. La Juventus invece con Allegri e l’addio a Ronaldo ha ingranato la sua corsa verso la vetta di serie molto lentamente. Le delusioni sugli allenatori in queste due squadre fioccano facilmente, anche per Inzaghi paragonato ad Allegri dopo il nuovo esito Champions.

Di fatto, anche se ha vinto il ritorno con il Liverpool è fuori dalla Champions considerando i due goal della prima partita. Perché tifoseria e analisti sono divisi sulla strategia Inzaghi, ce lo spiega la Gazzetta, tra le tante ci sono la scelta dei giocatori, la formazione, i cambi, la panchina.

Liverpool Inter, chi ha giocato meglio?

Rivedendo i video della partita e considerando anche le statistiche, il Liverpool si è dimostrata una squadra forte ma come se l’aspettavano i neroazzurri.

Inzaghi nella conferenza stampa aveva detto che sarebbe stata una partita difficile, Bastoni prima della partita aveva dichiarato che potevano vincere anche la prima partita e che comunque un match in Champions contro il Liverpool è prova di forza per giocatori professionisti impegnati in una squadra campione d’Italia.

Il Liverpool ha sfidato l’Inter d’Inzaghi, di fatto sono stati molto presenti nell’area difensiva neroazzurra, Salah, candidato pallone d’oro, ha fermato la palla sul palo. Sono i numeri, oltre ai video, a parlare delle occasioni che la seconda classificata nella Premier League, si è creata rispetto all’Inter.

Liverpool: 12 tiri totali, 2 tiri in porta, 63% possesso palla, 720 passaggi, 87% precisione nei passaggi.

Inter: 6 tiri totali, 3 in porta, 37% possesso palla, 433 passaggi, 78% precisione nei passaggi.

Il goal di Lautaro Martinez, del resto, arriverà al 61° minuto, il goal della vittoria. Ne sarebbero serviti altri due o tre per passare gli ottavi Champions.

La polemica sull’arbitro

Tra i bookmakers online (molti sono elencati anche qui: migliori on line casino non aams) le quote avevano premiato la forza e i risultati dell’andata del Liverpool. Vedremo nei prossimi giorni i risulati delle altre sei partite mancanti, scopriremo le squadre che giocheranno per i quarti di finale, i sorteggi saranno il 18 marzo.

Durante la partita Liverpool Inter ci sono state delle discussioni con l’arbitro. Un ex allenatore Gunners ha rilasciato con delle dichiarazioni alcune critiche. A beIn Sport, Arsen Wenger ha detto che l’arbitro ha ucciso la partita nel peggior momento di tutti. Poi ha commentato l’azione di Sanchez fuori dalla possibilità di fare un fallo e di Fabinho rimasto a terra e definito astuto. Poi ha detto, il Liverpool ha meritato il passaggio del turno ma sarebbe stato meglio vedere l’ultima mezzora con undici contro undici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.