Bandi, agevolazioni e opportunità per chi vuole mettersi in proprio a Milano e nel resto della regione

C’è chi sostiene che la Lombardia sia la locomotiva d’Italia: vero è che moltissime delle nuove imprese e delle nuove professioni autonome scelgono proprio Milano e il resto della regione per lanciarsi sul mercato. Tutto questo nonostante la città abbia visto calare il numero di abitanti, durante e dopo la pandemia, visto l’ampio utilizzo del lavoro in smart working che ha spinto migliaia di persone ad allontanarsi dal centro città per vivere zone meno dispendiose.

Per iniziare con il piede giusto, oppure per dare una svolta alla propria attività, a volte servono solo le occasioni giuste: abbiamo raccolto alcune delle opportunità da non perdere per chi vuole aprire la partita IVA o lanciare un’impresa a Milano e su tutto il territorio lombardo.

Bando Nuova Impresa 2022

Per chi sta cercando la “spinta” giusta per lanciarsi nel mondo imprenditoriale, fino al 31 marzo 2023 è in vigore il Bando Nuova Impresa 2022 di Unioncamere Lombardia. L’obiettivo è quello di sostenere l’avvio di nuove imprese e l’autoimprenditorialità, anche per i lavoratori autonomi con partita IVA, così come offrire un’opportunità di ricollocamento degli ex lavoratori dipendenti in cerca di una nuova vita professionale.

Le domande di partecipazione devono essere trasmesse esclusivamente in via telematica con firma digitale dal 4 aprile 2022 fino al 31 marzo 2023. Il bando mette a disposizione una serie di contributi sui costi connessi alla creazione delle nuove imprese ed è aperto a:

  • Micro, piccole e medie imprese lombarde costituite a partire dal 1°gennaio 2022, iscritte al Registro delle Imprese in Lombardia.
  • Lavoratori autonomi con partita IVA individuale non iscritti al Registro delle Imprese e attivi dal 1° gennaio 2022 con domicilio fiscale in Lombardia.

Bando AgevolaCredito 2022

Il bando AgevolaCredito 2022 è un’iniziativa lanciata della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi che ha lo scopo di favorire l’accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese (MPMI). Il bando prevede contributi a fondo perduto per abbattere:

  • I tassi d’interesse dei finanziamenti bancari concessi per operazioni di investimento, patrimonializzazione, consolidamento e ristrutturazione del debito.
  • I tassi di interesse dei finanziamenti erogati alle MPMI direttamente dai Confidi, i consorzi di garanzia collettiva dei fidi.
  • Il costo della garanzia prestata dai Confidi per i finanziamenti bancari.

Grazie al sostegno del Comune di Milano, AgevolaCredito 2022 mette a disposizione anche dei fondi aggiuntivi per le micro e piccole imprese che realizzano programmi di investimento in una delle aree in riqualificazione della città, ma anche per le nuove imprese e per gli investimenti digitali.

Le imprese partecipanti al bando possono ricevere un contributo massimo complessivo pari a 12.000 euro. Per accedere ai contributi, al momento della domanda e fino all’erogazione del contributo le micro, piccole o medie imprese devono avere sede legale nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi ed essere in regola con l’iscrizione al Registro delle imprese e i contributi. Inoltre, le imprese non devono trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione anche volontaria, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi situazione equivalente secondo la normativa vigente.

Digital Experience Center

Quanto è digital la tua attività? Scoprilo grazie alla piattaforma Digital Experience Center, promosso da Unioncamere Lombardia nell’ambito del progetto PID – Punti Impresa Digitale per favorire la crescita e lo sviluppo delle tecnologie digitali nell’ambito del Piano Nazionale Impresa 4.0. Il sito ha come obiettivo primario quello di attivare e facilitare lo scambio di informazioni e idee tra i diversi attori dell’ecosistema camerale lombardo e imprenditoriale.

Digital Experience Center si propone come luogo ideale in cui fare networking e scoprire nuove opportunità, ma anche per condividere le proprie proposte progettuali più innovative e aprirsi al confronto. All’interno della piattaforma è possibile accedere alla Community, la piazza virtuale per collaborare, generare idee, condividere contenuti, esperienze e soluzioni, oppure consultare la sezione Eventi e News, per restare al passo con le comunicazioni istituzionali e gli eventi organizzati a livello regionale e nazionale. La piattaforma mette in luce anche i bandi del momento, come i voucher digitali e i bandi per l’e-commerce.

In più, vale la pena citare la sezione #ComeTiInnovo, il format dedicato alle imprese che vogliono innovare e ai fornitori che possono aiutarle nella trasformazione. Si tratta di una splendida vetrina per iniziare a farsi notare su tutto il territorio lombardo e non solo. Ci si può anche candidare per entrare a far parte dell’Elenco pubblico di fornitori di servizi e tecnologie, grazie a cui accedere più facilmente ai bandi di digitalizzazione e alle attività promosse da Unioncamere Lombardia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.