Lazio Milan, formazione e pronostici

3-5-2 contro 4-2-3-1 sono i due schemi della partita Lazio Milan che si disputa alle ore 20.45 di lunedì 26 aprile 2021. Allenatori, Inzaghi contro Pioli, si gioca allo Stadio Olimpico.

  • Formazione Lazio: Reina; Marusic, Acerbi, Radu, Lazzari Milinkovic Savic, Leiva, Alberto, Lulic, Correa e Ciro Immobile. Disponibili: Strakosha, Gabarron, Pereira, Hoedt, Parolo, Cataldi, Musacchio, Alia, Akpa Akpro, Muriqi, Fares.
  • Formazione Milan: Donnarumma, Hernandez, Tomori, Kjaer, Calabria, Kessie, Bennacer, Rebic, Calhanoglu, Saelemaekers, Mandzukic. Disponibili: Tatarusanu, Dalot, Castillejo, Tonali, Romagnoli, JP Hauge, Leao, Meite, Kalulu, Diaz, Krunic, Gabbia.

Alcuni pronostici e informazioni prepartita

Il Veggente punta nei suoi pronostici l’attenzione sulla corsa alla Champions League che la Lazio vuole ottenere. La Lazio arriva da una serie di partite vinte, ben cinque successive e una sconfitta, si posiziona al sesto posto e sicuramente è stimolata dalla Juventus in difficoltà tornata al quinto posto, da una Roma presente negli Europei e spinta dalla voglia di qualificarsi tanto in Champions quanto nella nuova gara, la Conference League. Si scontra con il Milan sceso a terza posizione dopo il 5 a 0 dell’Atalanta, darà del filo da torcere alla squadra celeste. Una situazione che risulta varia e equilibrata nelle forze anche analizzando le quote bookmakers, interessante in questo caso parlare degli handicap asiatici un tipo di scommessa (un esempio di schema lo trovate su https://www.1bet.eu.com/) dove oltre ad analizzare la vittoria o pareggio secco si deve tener conto della reale condizione delle due squadre, uno schema per esperti insomma.

Alcune dichiarazioni prepartita

Per i pronostici possiamo segnalare che il Milan ha vinto le ultime due partite di Serie A contro la Lazio, ha ottenuto 13 successi in trasferta in questo campionato. Nella panchina rossonera manca Ibrahimovic, il tecnino ha riferito che sta meglio e ci sarà nella prossima partita, l’incontro a Roma è decisivo, si punta su Leao e Mandzukic. “La Lazio è forte, ha un gran reparto offensivo con caratteristiche diverse.” L’attenzione è sulla Champions: “la meritiano, che l’hanno detto queste 32 partite. Siamo stati più forti di tutti tranne che dell’Inter. Ora dobbiamo giocarci nelle ultime sei giornate le nostre ambizioni e il nostro grande obiettivo. Non siamo stati fortunati per la posizione che occupiamo. E dobbiamo meritarci fino alla fine questa posizione.”

Anche Inzaghi è concentrato sulla Champions e ricorda nelle interviste che arrivano da una partita non facile, quella contro il Napoli. “A Napoli è andata male, è sotto gli occhi di tutti e ci dispiace, ma comunque facciamo i complimenti alla squadra di Gattuso che ha fatto una grandissima partita.” “Siamo penalizzati dal girone d’andata, abbiamo perso qualche punto complice la Champions che ci ha portato via energie fisiche e mentali. Abbiamo fatto un grandissimo sforzo, dobbiamo continuare a credere nella Champions e fare le ultime sette partite nel migliore dei modi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.