Piperina e curcuma: offrono un valido aiuto per dimagrire e disintossicarsi?

 

Le sostanze come piperina e curcuma sono sostanze ideali per mantenere uno stile di vita attivo e sano, mantenere una dieta ipocalorica, perdere peso in maniera veloce e definitiva e mantenerlo una volta interrotta la dieta. 

 

La curcuma e la piperina hanno entrambe proprietà benefiche per la salute e combinate insieme ne aumentano notevolmente i benefici.   

 

Vediamo nello specifico cosa sono e quali effetti benefici offre la combinazione di queste due preziose sostanze. 

 

Cos’è e come funziona la piperina? 

 

La piperina è una sostanza dal sapore amaro ed è contenuta nella parte esterna del pepe nero.

 

Ha la qualità di stimolare la termogenesi, un processo metabolico in grado di stimolare la produzione di calore nel tessuto adiposo e muscolare dell’organismo. 

 

La piperina è molto efficace per accelerare il metabolismo. Questo consente di bruciare maggiori calorie e grassi, sia in piena attività che a riposo. 

 

Inoltre, aiuta a perdere peso velocemente e in modo del tutto naturale ed evita la ripresa dei kg qualora venga interrotta la dieta. 

 

E’ bene sapere che la piperina non è un prodotto adatto per dimagrire, ma è una sostanza stimolante efficace alla funzioni del nostro metabolismo. Infatti, non appena viene assunta la piperina, il metabolismo viene riattivato e rieducato ad un lavoro intenso, anche dopo la dieta. 

 

Cos’è e come funziona la curcuma? 

 

La curcuma, dal colore arancione, è una spezia indiana con ottime qualità nutritive per la buona salute, il benessere e per tenere sotto controllo il peso. 

 

In quanto antinfiammatorio naturale, favorisce una buona digestione, pulisce e depura l’intestino e i tessuti, aiutando il fisiologico drenaggio dei liquidi in eccesso, e aiutando, inoltre, a contrastare la ritenzione idrica, i gonfiori e la cellulite.

 

La curcuma agisce sulla microcircolazione e  garantisce una migliore ossigenazione della pelle migliorandone l’aspetto. 

 

E’ molto utile anche in caso di acne e irritazione della pelle come: couperose, pori dilatati, produzione di sebo. Inoltre, è molto benefica per i capelli, li rende densi e forti. 

 

Quali sono i benefici di assumere insieme piperina e curcuma?

 

La combinazione della curcuma e della piperina ha proprietà benefiche per la salute,  ne aumenta i benefici e ne migliora gli effetti.

 

Piperina e curcuma insieme oltre a dare ottimi effetti benefici per la salute, sotto ottime per il benessere e il controllo del peso. 

 

  • La piperina stimola il metabolismo che mettendosi in funzione brucia più calorie e fornisce una gradevole sensazione di energia.
  • La curcuma elimina i liquidi in eccesso e offre un valido aiuto all’intestino. 

 

Grazie all’assunzione di queste due sostanze, già dalle prime settimane, si noterà una perdita di peso, un fisico più snello e asciutto, una diminuzione della cellulite, una pelle più purificata e dei capelli più forti e resistenti. 

 

Combinate insieme, se prese soprattutto sotto forma di integratore, possono ridurre l’infiammazione, ne aiuta a ridurre il dolore e migliorare la digestione

 

Aiutano a combattere la fame nervosa e a mantenere la dieta ipocalorica, perché tengono sotto controllo il livello di zucchero nel sangue evitando i picchi glicemici.  

 

Assumere insieme la combinazione di piperina e curcuma può fornire un valido aiuto per  prevenire il cancro: alcuni studi hanno dimostrato, infatti, che sia prese singolarmente che insieme, hanno interrotto il rinnovamento di cellule staminali mammarie.

La piperina può ridurre il rischio della formazione di tumori, mentre la curcuma mostra risultati validi per la prevenzione del cancro. 

 

Come assumere insieme piperina e curcuma?

 

La piperina e la curcuma insieme possono essere disponibili sotto forma di integratori o di pastiglie. 

E’ preferibile assumerle la mattina perché la sera potrebbero influire con il sonno dato che sono sostanze stimolanti ed energizzanti. 

 

Nell’assumere la combinazione di Curcuma e Piperina non ci sono particolari effetti collaterali. 

 

Possono manifestarsi, in certi casi, effetti collaterali come nausea, mal di testa ed eruzioni cutanee se queste  vengono assunte in dosi elevate. 

 

Possono essere consumate insieme nel tè combinate con olio di oliva, olio di cocco, miele e zenzero, ma è preferibile assumerle sotto forma di integratore. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *