Il Monza in Serie A, dalla partita che segna il suo ingresso all’elenco squadre della prossima stagione di calcio

Tra le squadre di Serie A del prossimo anno troviamo il Monza. La società lombarda, da diversi anni proprietà di Silvio Berlusconi (diventato virale per il suo sonno profondo durante la partita di promozione), ha vinto il Pisa.

Quattro a tre nel playoff di ritorno, due a uno nel playoff di andata. Il Pisa con tre reti e una rete e la disparità di un solo goal ha dimostrato tenacia nella voglia di concquistare il prossimo campionato di prima serie, non ce l’ha fatta, passa il Monza che così rivoluziona la sua storia calcistica. Vuole anche dire che negli antepost di Serie A, la troveremo nei principali palinsesti scommesse dei bookmakers online, italiani come Snai o Eurobet, esteri come 1Bet.

Il racconto di Adnkronos della partita

Adnkronos regala una mini cronaca della partita e anche degli spalti. Silvio Berlusconi e Adriano Galliani erano in tribuna. Il Pisa si è dimostrata una squadra forte fin dal principio, infatti il vantaggio con raddoppio sono arrivati nei primi minuti. Arriva il primo goal del Monza al ventesimo e poi il pareggio del 79 minuto. Da questo momento in poi, rivalità durissima tra le due squadre che in gioco hanno il passaggio alla prima serie di calcio. Lo scontro più duro arriverà nei minuti di supplementari, come sempre questo momento delle partite è molto faticoso e intenso. Il Monza conquista la vittoria ed entra nella stagione regolare insieme al Lecce e al Cremonese.

Il racconto dell’Ansa

L’Ansa anche racconta il quattro a tre ma si concentra sul pubblico. “Un boato di gioia si è alzato fuori dallo stadio Brianteo di Monza, al fischio finale del match Pisa-Monza.” Un grande maxischermo ha permesso a più persone possibili di seguire la diretta. Come tutte le squadre che hanno successo alla fine o all’inizio di un campionato, festa di tifosi, corteo con bandiere e auto nel centro cittadino. Insomma, in Lombardia momento di festa per lo sport, prima lo scudetto del Milan e poi il passaggio in Serie A del Monza, così il numero di squadre lombarde cresce nel primo campionato, come andrà a finire la prossima stagione? (BANDI, AGEVOLAZIONI E OPPORTUNITÀ PER CHI VUOLE METTERSI IN PROPRIO A MILANO E NEL RESTO DELLA REGIONE)

Le venti squadre della prossima Serie A, data di inizio 14 agosto

Atalanta, Bologna, Cremonese, Empoli, Fiorentina, Inter, Juventus, Lazio, Lecce, Milan, Monza, Napoli, Roma, Salernitana, Sampdoria, Sassuolo, Spezia, Torino, Udinese, Verona. Questo elenco ce lo offre Tuttosport che spiega anche come il prossimo campionato sarà caratterizzato dalla pausa dei mondiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.