Nuovo contratto NFL: ecco tutti i cambiamenti

nuovo-contratto-nfl

A causa della scadenza del vecchio contratto tra NFL e NFLPA, ovvero l’associazione dei giocatori, ne è stato firmato un altro che porta con sé dei cambiamenti molto significativi, principalmente due, di cui se ne parlerà nei paragrafi successivi.

Dopo molte polemiche che si sono create prima che questo nuovo contratto fosse sottoscritto dalle parti, finalmente si è giunti a un accordo proficuo per tutti. Ecco quali sono questi cambiamenti e da quando avranno ufficialmente valore.

Da quando entreranno in vigore questi cambiamenti?

Il precedente contratto aveva valenza di otto anni e scadrà nei prossimi mesi. In gran fretta sono state convocate entrambe le parti per poter discutere dei due nodi principali del cambiamento, ovvero includere una giornata extra alla regular season e inserire una nuova squadra per conference ai playoff.

Quello nuovo, in procinto di essere firmato in questi ultimi giorni, avrà valore dalla prossima stagione, e sarà da rinnovare molti anni dopo. Nello specifico, il nuovo contratto NFL avrà la sua applicazione dall’anno 2021 al 2029.

Quali sono i cambiamenti del nuovo contratto?

La prima proposta di cambiamento riguarda l’aumento delle squadre passate al playoff, quindi passare da sei a sette regolamentali, lasciando fuori solo una franchigia al posto delle due di consueto degli anni precedenti. Si avrebbero, di conseguenza, tre incontri di wild card, tuttavia, il regolamento riguardante le semifinali resterebbe il medesimo, senza subire cambiamenti.

Allo stesso modo, anche le programmazioni resterebbero invariate, spalmando le sei partite tra sabato e domenica, al fine di garantire continuità per quanto riguarda i diritti televisivi, che nell’aria di questi cambiamenti verranno certamente riconsiderati.

Nel caso in cui questo cambiamento entrasse in vigore in tempi molto brevi, sarebbe estremamente vantaggioso per le squadre in gioco di questa stagione, in quanto verrebbe applicato sin da subito retribuendo le squadre in match.

Questa modifica è approvata da entrambe le parti, infatti sembra sussistere un accordo molto solido che cambierebbe semplicemente alcuni piccoli dettagli, per poi usufruire di questo mutamento proficuo.

La seconda modifica, invece, riguarda l’aumento del numero delle partite nella regular season che, ovviamente, sarebbe estremamente positivo per tutti i tifosi dello sport, che potrebbero assistere a più match durante una stagione. Questo includerebbe l’aggiungere unicamente una giornata, lasciando inalterati tutti i processi delle altre già approvate e regolari.

Questa proposta, avanzata in sede di contratto, non è molto proficua per i giocatori, che sostengono che un aumento delle partite durante la stagione andrebbe unicamente a incidere sulla loro salute, e lo sport non riuscirebbe a tutelarla e proteggerla costantemente. Allo stesso modo, però, è stato proposto un aumento della retribuzione nelle tasche dei giocatori e, a seguito di questa dichiarazione, in molti si stanno schierando nella fazione dell’altra parte, approvando e sostenendo questa modifica.

Modifica, però, particolarmente discussa tra NFL e NFLPA, in quanto sembrerebbe non essere approvata regolarmente dai membri di entrambe le parti, dando luogo a parecchie incomprensioni riguardanti il programma.

Scommettere sul football americano è assolutamente possibile per gli appassionati. A questo scopo, le piattaforme online vengono in grande aiuto, essendo state create appositamente per poter permettere a tutti di scommettere anche su questo gioco.

Un esempio di piattaforma estremamente affidabile è Mercur-Win scommesse, un operatore storico e completo, ma ne esistono molte altre create sulla base di questa e che garantiscono un servizio ottimale e perfetto per tutti coloro che amano divertirsi scommettendo sui risultati di un match.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *