Calciomercato Milan, la ricerca di un nuovo capocannoniere, rinforzi di attacco e fascia, accordi oltre i trenta milioni di euro

Maldini, Massara e Moncada in scadenza di contratto. Riconferma per tutti o ci sono novità in ballo? Per ora certezza sulla prima opzione, la riconferma. (Ecco come giocare o avvicinarsi al fantacalcio)

Il Milan potrebbe perere Romagnoli e Kessie a parametro zero. Verranno rimiazzati da Botman del Lille, Adli del Bordeaux, Pobega che torna dal Torino.

Poi arriva Origi nell’attacco. Rimane l’incertezza sul futuro di Ibrahimovic, in passato il giocatore ha fatto tante dichiarazioni e promesse, il suo cuore comunque è rossonero.

Complicato l’arrivo di Renato Sanchez a centrocampo per l’ingaggio richiesto dal portoghese.

Il Milan questa volta punta sull’attacco, bisogna fare goal e non portare più partite con zero punti. Questo è importante perché si vuole conquistare la Champions e questa volta arrivare in finale.

Tante quindi le ipotesi, sportmediaset scrive che c’è la ricerca assoluta di un centravanti che possa garantire almeno venti reti, insomma un nuovo marcatore (quote giocatori che fanno più goal si trovano tra i migliori bookmakers non aams, attenti anche loro alle dinamiche di calciomercato). Qualche nome in circolazione? Bè, già c’è Origi che sostituisce Rebic, poi c’è Berardi del Sassuolo, Asensio del Real Madrid.

Non è finita. Circolano voci su Nkunku anche lui del Lipsia per la fascia.

In uscita ci sono: Bakayoko, Messias e Saelemaekers, tante le decisioni da prendere su questi ultimi due giocatori. Possibile partenza di Castillejo.

Punta ferma del Milan è Rafael Leao, una situazione contrattuale complessa rende impossibile la sua uscita. Il Milan non vuole proposte inferiori ai settanta milioni di euro sui suoi giocatori, soprattutto quelli importanti e vitali, insomma, non si possono far scadere i contratti e non avere risorse e alternative. (Fonte: mediasetsport)

Prossima partita del Milan

Il Milan giocherà contro la Fiorentina a San Siro, la partita inizierà alle 15. L’ultima partita giocata è contro la Lazio, vince due a uno grazie alle reti di Olivier Giroud e Sandro Tonali, mentre la squadra biancoceleste può contare sul miglior marcatore Ciro Immobile. La Fiorentina invece arriva da una sconfitta contro l’Udinese di quattro reti, era la partita di recupero, nelle ultime partite ha perso anche contro la Salernitana e la Juventus ma nelle semifinali di Coppa Italia. Il 10 aprile ha sconfitto il Napoli tre a due.

Probabili formazioni.

Milan (4-2-3-1): Maignan: Calabria, Kalulu, Tomori, Hernandez; Bennacer, Tonali, Messias, Kessie, Leao; Giroud.

Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Odriozola, Milenkovic, Igor, Biraghi; Maleh, Amrabat, Duncan; Gonzalez, Cabral, Saponara.

Ecco come finirà il campionato per il Milan

Ecco i prossimi match del Milan fino alla fine del campionato.

  • Verona Milan l’8 maggio alle 20.45
  • Milan Atalanta il 15 maggio alle 18
  • Sassuolo Milan il 22 maggio, orario da definire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.